giovedì 22 novembre 2012

I finali tarocchi di Doraemon


Ciao bimbi!
Con questo articolo vorrei parlarvi di una leggenda metropolitana ancora molto in voga nonostante siano anni che circoli in giro: il finale di Doraemon.
Per molto tempo si è speculato su una possibile conclusione del manga di Fujio, addirittura sul mio video (http://www.youtube.com/watch?v=BnbWkPrI1jo) dedicato a questo personaggio trovo ancora commenti di questo tipo:
"Dario, ma è vero che nell'ultima puntata c'è tipo Nobita che è in coma e che tipo è tutto un sogno?"
Oppure:
"Il manga finisce che Doraemon si spegne e tipo Nobita lo vuole riattivare ma muore!"
O meglio ancora:
"Dariooo sei un noob!!!11!! Dorimon viene abandonato dal suo padrone perchè è kattivo e poi viene ucciso da Bonzo, il drago stronzo."
Dopo anni che sento queste cavolate ho deciso una volta per tutte di chiarire qualsiasi dubbio in merito a questo argomento, infatti a differenza di quello che in molti pensano non esiste un vero e proprio finale alla storia del gattone blu e del suo amico Nobita, l'autore infatti è morto prima di ufficializzare una delle tre conclusioni che aveva concepito appositamente per andare incontro a tutti quelli che erano cresciuti con questo fantastico personaggio.
In queste tre opzioni non c'è niente di tragico, anzi! Tutte le possibilità hanno una fine in linea con il principio e le metafore della saga: Doraemon infatti lascia Nobita dopo aver capito che egli è cresciuto.
Fujio ci avrebbe donato l'ultimo tassello che sarebbe andato ad inserirsi nel fantastico puzzle di filosofia che è stato questo anime e questo manga per moltissimi bambini in crescita, il gattone dai mille ciuski dopo averci aiutato a progredire e a capire i veri valori dell'amicizia, del gioco e dei piccoli amori ci lascia a noi stessi, perché ad un certo punto della vita tutti noi dovremmo cavarcela da soli.
Solo uno dei tre finali è stato adattato per un film d'animazione e per alcune puntate dove vediamo un Nobita cresciuto e sposato.
Quindi ragazzi, non credete a tutto ciò che leggete in giro, probabilmente i finali di cui avete sentito parlare, che avete visto di sfuggita o che magari avete letto, sono perlopiù Dojinshi (ovvero manga auto prodotti) o fan-made.
Chissà che magari Doraemon non abbia trovato una fine per uno strano scherzo del destino, è bello pensare che la storia del "gatto venuto dal futuro" sia intramontabile e soprattutto senza fine.
A mio modesto parere infatti ogni generazione giapponese e non, dovrebbe crescere con questo personaggio che ha fatto la storia.
Un bacione dal vostro amico Dario Moccia!







34 commenti:

  1. Wow! questa mi mancava, un mio amico mi aveva detto che era tutto un sogno di nobita e mi distrusse l'infanzia! xD Mi pare che era 4 anni fa quando me l'ha detto... certo che tu ne hai di fonti!!

    RispondiElimina
  2. finalmente qualcuno che mi dà delucidazioni in merito.
    Ho sempre sentito anch'io la versione del coma di Nobita ma non mi ha mai convinto troppo e infatti, come volevasi dimostrare, era una cazzata.
    Doraemon è meraviglioso. L'amico che ogni bambino avrebbe voluto avere, me compresa.
    Purtroppo mi devo accontentare del suo pupazzo vinto alle macchinette della sala giochi. XD

    RispondiElimina
  3. Finalmente un po' di chiarezza! Ogni volta mi ribolle il sangue quando qualche inutile pagina di Facebook tira fuori notizie come queste (in questo caso, spacciando un finale per vero) e poi vedi tutti i commenti dei creduloni: "No, mi hai rovinato l'infanzia!", "No, questo è un trauma" e altri del genere. Diciamolo una volta per tutte:
    - Doraemon non è un sogno di Nobita in coma
    - I Pokémon non sono un sogno di Ash in coma
    - I Puffi non sono un sogno di Gargamella
    - Road Runner non è mai stato preso da Wile E. Coyote (Tranne che per il Webisode, ma comunque non lo cattura!)

    RispondiElimina
  4. Devo ammettere che anche io, per un certo periodo, ero convinta della storia del coma! Chissà da dove diamine è venuta fuori!
    Grazie per le delucidazioni Dariuzzo! =) Sempre in gamba!

    RispondiElimina
  5. Potete dirmi dove trovare quell'adattamento cinematografico? ç.ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il film uscirà nel 2014 in giappone ed è un film in 3D che trovi sulla fan page di dario moccia :) almeno sperando che con lungo metraggio intendesse quel film

      Elimina
  6. Per qualche strano motivo, da bambina, Doraemon non mi ha mai conquistata. Mi è capitato di guardare qualche puntata alla tv, ma niente di più. Non si può proprio negare che l'apparenza spesso inganna. Da quando ho visto il tuo video, infatti, e adesso che ho letto questo articolo mi ritrovo ad essere molto affascinata da questo personaggio e dal suo mondo. Mi pare come un piccolo tassello di puzzle, indispensabile con capire e poter apprezzare a pieno anche altre opere. In ogni caso un primo numero in più non guasta mai, indi penso proprio che mi avventurerò nella lettura di questo manga.

    RispondiElimina
  7. Come dimenticare anche la storia del finale dei Puffi? Ché vanno a dire in giro "Oh regaz era tt 1 sogno di gargamella". Cioè, proprio una tristezza che levati.

    RispondiElimina
  8. Non so né perché né come ma la mia mente ha ricreato la tua voce, saluto da te tanto odiato compreso. E' stato al contempo figo e inquietante. Comunque bell'articolo, dopo due anni di ininterrotti pianti perché Doraemon era frutto di un sogno di Nobita in coma e perché i puffi erano stati immaginati da Gargamella dopo che quest'ultimo aveva ingerito dei funghi allucinogeni ho rivisto la luce. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'obbiettivo era proprio fartela immaginare! Vuol dire che anche scrivendo mantengo la stessa schiettezza dei video :)

      Elimina
    2. mi hai illuminato su sto finale finalmente si e chiarito tutto io lo guardo ancora ora pero so che sto minchia di finale e che nobita cresce e fa la sua vita da solo grz (mi sto immaginando l'episodio nella mia mente)pero ho visto un video te lo linko a fine commento in cui c'era l' episodio finale in manga e praticamente doraemon ha le batterie scariche e se le avesse cambiate, visto che doraemon non ha le orecchie, avrebbe perso tutti i suoi ricordi (doraemon si intende) e quindi decide di impegnarsi nella vita, diventa il primo della classe, sposa scizuka e diventa un ingegniere poi,nel futuro, rimette le orecchie a doraemon cambia le batterie , lo rimanda nel passato e vissero felici e contenti. se e questo secondo me e il miglior finale ecco il link (ps e uno slideshow del manga tradotto)(con musica di doraemon in sottofondo mi pare logico XD)

      http://www.youtube.com/watch?v=5G3YoJqmgVY
      spero ti sia stato utile ciaooooooo

      Elimina
  9. In realtà Bonzo il drago stronzo è tutto un sogno di Goku!

    RispondiElimina
  10. Non sapevo della morte dell' autore...

    RispondiElimina
  11. In realtà Fujiko F. Fujio è lo pseudonimo di un duo di mangaka. Infatti gli autori di Doraemon sono due nonostante si firmino con un nome solo :) Dei due è morto solamente Hiroshi Fujimoto, questo evento però chiaramente ha interrotto la collaborazione con Motoo Abiko e ha segnato la fine repentina del personaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Permettimi una piccola precisazione: lo pseudonimo del duo era Fujiko Fujio, senza la F. I due autori interruppero la collaborazione ben prima della morte di Fujimoto, che si tenne i diritti di alcune opere (tra cui Doraemon) e continuò a operare fino alla fine con l'alias Fujiko F. Fujio. Abiko prese invece il nome Fujiko Fujio (A). Di fatto, Fujimori mandò avanti Doraemon da solo per diversi anni, dal 1987 al 1996. Ciò non cambia il fatto che la sua morte abbia lasciato Doraemon senza un finale, però è il motivo per cui Abiko non abbia mai cercato di terminare il fumetto di suo pugno.

      Elimina
  12. Era una domanda che ti ho fatto su youtube! xD finalmente so la risposta..
    Grande Dario

    RispondiElimina
  13. Grande Dario! Su Youtube avevi chiesto se un video alla settimana è troppo... a parer mio è troppo...poco! Non posso fare a meno di vedere i tuoi video sei ILLUMINANTE! Proprio come in questo Articolo con la A maiuscola! Spero che presto farai un nuovo video o articolo in ogni caso spero di nerdizzarmi sempre di più grazie a te e anche ad altri quali Signor Bumolo e Doctor Game per esempio... Ciao!

    RispondiElimina
  14. Farai un altro articolo per spiegare che non esiste neanche un vero finale per i puffi spero...

    RispondiElimina
  15. Doraemon è stato compagno di mille pomeriggi, meriterebbe di essere trasmesso lui, non i gormiti.

    RispondiElimina
  16. Oi Dario, volevo chiederti cosa ne pensavi di Nana *w* sia il manga che l'anime, ovviamente! baci :33

    RispondiElimina
  17. Grazie Dario finalmente mi sono tolto questo dubbio,io avevo addirittura sentito che tutto il manga,o comunque l'anime era un sogno di Nobita che era finito in come a causa di un incidente!

    RispondiElimina
  18. Caro Dario, io sono mezzo Giapponese e, come tale, ho seguito tutta la serie di Doraemon sin dai primi episodi alla fine, e ovviamente nn mi sono perso neanche uno dei film che purtroppo qui in Italia sono difficili da trovare.... pensa che nn aveva nemmeno ancora sentito 'sta storiatragica e inverosimiledel coma, forse perchè talmente falsa che in Giappone non si sono nemmeno sognati di farla sentire, dato che là la serie di Doraemon in TV continua tuttora e i film pure.....
    Grazie per aver fatto un video su un personaggio spesso trascurato....

    RispondiElimina
  19. Ciao Dario volevo sapere se tu o qualcun'altro sa dove posso trovare i fumetti in lingua originale???

    RispondiElimina
  20. boia Dario, io fino a un paio di anni fa ci credevo veramente alla storia del coma di Nobita! la colpa di questa "disinformazione" comunque si deve sopratutto ai link dementi di facebook

    RispondiElimina
  21. Dario quando posterai qualcosa di nuovo?

    RispondiElimina
  22. Dario ma hai abbandonato il Blog? D:

    RispondiElimina
  23. Bonzo il drago stronzo è lo stesso che ha ucciso i puffi per caso?

    RispondiElimina
  24. Sentite uno dei finali che ho letto di Doraemon: A Doraemon fu successo un grave problema,puo essere risolto ma se verra risolto doraemon perdera la memoria. Nobita decise di diventare un technico, col tempo divenne adulto e si laureo ,sposo anche shizuka.Nobita dopo un po creo un cip per doraemon ,Nobita dopo aver messo il nuovo cip doraemon si risveglio con la sua propria memoria e cosi doraemon e nobita con la sua famiglia vissero felici e contenti. se vuoi leggere tutta la storia completa vai su

    RispondiElimina
  25. http://www.efpfanfic.net/viewstory.php?sid=2092508

    RispondiElimina
  26. quando ho sentito la versione del finale di doraemon che nobita stava solo sognando mentre era in coma con una malattia mi veniva da piangere anzi ho pianto . ma credo piu nella versione in cui nobita torna a casa e vede doraemon a terra senza che non si muove . cosi nobi va nel futuro e chiede a dorami la sorella di doraemon e lei gli risponde che era solo scarica la sua batteria . cosi il ragazzo torna a casa e si mette a studiare e diventa uno studente modello .si laurea in ingegneria robotica e sposa la sua compagna di giochi Shizuca .la porta nel laboratorio e rianimano doraemon . doraemon dice come sempre .-Nobita hai fatto i compiti .E DA QUEL MOMENTO I TRE VIVONO FELICI ECONTENTI. troppo bella questa versione.

    RispondiElimina
  27. Ooo uno che dice il vero finale di Doraem dopo tante bimbominkiate GRAZIE DARIO

    RispondiElimina
  28. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina